001

Pikappa è tornato sulle pagine di Topolino con una nuova serie in quattro puntate ideata e sceneggiata da Alessandro Sisti, con i disegni di Claudio Sciarrone e i colori di Max Monteduro.

Da quest’oggi in edicola su Topolino n.3185 la quarta ed ultima parte della saga.

La strategia di Pikappa, che consiste nell’allearsi sia con gli evroniani sia con gli en’tomek all’insaputa gli uni degli altri, sembra funzionare. È grazie a essa che Xadhoom ha ripreso conoscenza dopo un lungo sonno. Tutto bene sul planetoide evroniano, dunque? Niente affatto: la xerbiana ha perso i suoi poteri, gli en’tomek stanno prosciugando l’energia del sole, ed è per questo che la Terra intera è preda del ghiaccio. Inoltre, tra gli evroniani ce n’è uno che sospetta che Pikappa stia facendo il doppio gioco. Uhm… butta male, per il papero
mascherato.

109

Senza perdersi d’animo, Pk e Xadhoom chiedono agli evroniani di poter costruire un marchingegno per consentire ad Occhibelli di poter recuperare i poteri. Sebbene serpeggino diffidenze, il capo branca scientifica accorda a Xadhoom di poter lavorare con il suo secondo, Manootensyon (ritenuto dotato d’intelligenza paragonabile a quella di una spora).

Mentre Xadhoom è al lavoro, Pk continua a trattare/temporeggiare con gli en’tomek, ma viene sorpreso da due soldati ed è costretto a chiudere la conversazione con un pugno firmato extransformer. La faccenda non fa altro che alimentare i sospetti nei confronti del superpapero, ovviamente.

116

Frattanto Occhibelli – al lavoro sul suo macchinario in laboratorio – scopre che Manootensyon finge d’essere stupido, sebbene sia dotato di una finissima mente. Xadhoom riferisce così le sue valutazioni a Pk e Manootensyon non può far altro che ammettere di fingere stupidità per cercare di non far scoprire la sua vera natura: essere un evroniano … BUONO!! Ma non è l’unico colpo di scena: Manootensyon è l’unico evroniano sul planetoide ad aver visto anche quella parte di ricordi di Xadhoom che chiariscono inequivocabilmente i rapporti intercorsi tra Pk, Ochibelli ed Evron.

120

La situazione è piuttosto strana ma si arriva rapidamente ad un accordo: Manootensyon continuerà ad aiutare i nostri due eroi (in quanto intenzionato ad evitare che gli evroniani compiano delle crudeltà) in cambio della promessa che Pk e Xadhoom di non facciano del male ai suoi simili.

Quando tutto finalmente sembra procedere per il verso giusto, scoppia la catastrofe: gli en’tomek – avendo compreso il doppio gioco di Pk – sferrano un imponente attacco e non appena il superpapero riesce a respingerli (anche con l’aiuto di navi corazzate inviate a supporto da Hicks) anche gli evroniani comprendono il doppio gioco e sono decisi a giustiziare Xadhoom ed il vecchio mantello.

136

Tutto è perduto? No! Manootensyon, fiducioso del lavoro di Xadhoom sul marchingegno, lo attiva e tutti gli evroniani regrediscono a spore. E’ troppo preso per festeggiare, gli en’tomek – non più controllati dagli evroniani – avanzano e catturano i nostri due beniamini, che vengono condannati ad un bel bagno nel Sole.

Xadhoon pare non essere troppo contrariata dalla pena e si getta spontaneamente verso la nostra stella. Poveri en’tomek, non hanno idea di che cosa stia per accadere: in pochissimi istanti Xadhoom recupera tutte le energie e… si balla! I più vicini assalitori vengono annientati da Occhibelli personalmente, mentre alla restante parte penserà lo schianto del planetoide sul Sole. Xadhoom, Pk e Manootensyon (sotto forma di spora) riescono chiaramente a darsela a gambe per tempo con la navetta evroniana utilizzata da Pk nel primo episodio.

144

Giunge così il tempo dei saluti: Pk torna sulla terra da Hicks alle prese con una spora da far crescere alla svelta, mentre Xadhoom torna su Xerba dal suo popolo. Popolo? Quale popolo? Ehilà! C’è nessuno?

148

3 Responses to “Cronaca di un ritorno – Ep. 4 (Topolino 3185)”

  1. Cercoterio1194
    Cercoterio1194 says:

    Wow Nuova Xerba deserta mi ha messo i brividi… Povera Occhibelli spero che non abbia perso di nuovo il suo popolo…

  2. pker2589 says:

    L’evroniano buono si chiama Porphioloon, Manootensyon è il suo superiore.

  3. redmaro84 says:

    ci stava, se la “stella Xadhoom” era spenta non potevano restare lì