content top

Paperinik #61 (05/01/2022)

Paperinik #61 (05/01/2022)

In edicola dal 5 gennaio il sessantunesimo numero della nuova testata “Paperinik”, ideale prosecuzione di “Paperinik AppGrade”. 3,90€ per 194 pagine in formato pocket. Storie a fumetti – Paperinik e la meteo emergenza (Manzoni/Florio) -> Inedita – Paperinik e la sorveglianza fidata (Jensen/Andersen) -> Inedita – Paperinik e il cruciale capodanno cronospaziale (Macchetto/Urbano) – Paperinik e il ritorno di Mad Ducktor (Enna/Mastantuono) – Paperinik e il ladro del blackout (Fasano/Leoni) – Paperinik e l’insidia del segnalatore (Tulipano/Bozzano) PK – Pikappa – A 9 secondi dalla fine (Foschini/Dalena, Gervasio, Rigano, Tosolini) Commento Il 2022 parte in grande stile con un numero ricco di storie a cominciare da ben due inedite. Paperinik e la meteo emergenza è una classica storia a gag in cui il supereroe affronta gli imprevisti del mestiere. Sotto la pioggia infatti le armi sembrano non funzionare più a dovere rischiando di mettere in pericolo il retaggio dell’eroe. Paperinik e la sorveglianza fidata coinvolge Zio Paperone che mette alla prova Paperino per capire se è meritevole della sua fiducia. L’idea e le basi sono buone, le situazioni a volte forzate e i comprimari, un’anonima coppia assoldata dallo Zione, risultano troppo superficiali. Entrambe le storie sono pubblicate per la prima volta in Italia. Passando alla selezione delle ristampe abbiamo diversi titoli di qualità e un’avventura dall’AppGrade in occasione del capodanno. Il fiore all’occhiello di questo numero è però Mad Ducktor la cui saga è ora quasi interamente disponibile sui numeri di Paperinik, fatta eccezione per La grande corsa contro il tempo, avventura corale uscita in quattro parti su Topolino. Di seguito vi proponiamo l’ordine d’uscita e numeri delle relative ristampe: – P. e l’amichevole minaccia – PK APPGRADE 31/PAPERINIK 59 – P. e il ritorno di Mad Ducktor – PAPERINIK 61 – P. e Captain Duck in: il costume fa il supereroe? – PK APPGRADE 49/PAPERINIK 22 – P. e la vendetta di Mad Ducktor – PK APPGRADE 15/PAPERINIK 62* – P. e il protocollo Mad Ducktor – PAPERINIK 13 *Paperinik 62 in uscita a Febbraio 2022 A 9 secondi dalla fine è la ventottesima puntata di Pikappa. Come si può leggere dai credits, un’avventura strutturata in maniera simile agli speciali di PKNA, in cui si alternano diversi autori. La trama è interessante anche se non ci sono particolari colpi di scena. Molto bella l’idea di mettere in chiusura la consueta doppia pagina del titolo dell’episodio, cosa che in questo caso ha perfettamente senso. Peccato che quel poco di suspence che viene così a crearsi, si spegne nelle poche ed insufficienti vignette dell’ultima pagina. Sarebbe stato meglio, per esempio, un countdown in stile PK2 #4, Linee di Memoria. In conclusione un ottimo numero, immancabile...

Read More

Buon Natale!!!

Buon Natale!!!

Con un simpatico Babbo Natale di Barks, il Pk hack augura a tutti voi un felice e gioioso Natale! Anche quest’anno abbiamo preparato per voi un paio di sorprese che potrete scartare nella sezione riservata. Fateci sapere che cosa ne pensate! 😉 SCARTA I REGALI Ok, ora potete riprendere a strafogarvi di panettoni e pandori.....

Read More

Topolino Fuoriserie – I giorni di Pk

Topolino Fuoriserie – I giorni di Pk

In edicola dal 16 dicembre il sesto e ultimo numero della nuova testata “Topolino fuoriserie” su cui sono state ospitate le nuove storie di Pk sceneggiate da Roberto Gagnor (ep. 1-3 e 5-6) e Alessandro Sisti (ep. 4 e 6). Gli albi sono cartonati in grande formato (21×28), contano una cinquantina di pagine e possono essere trovati in edicola e fumetteria a 9,90€. Assente qualsiasi contenuto redazionale eccetto una pagina di riassunto dell’episodio precedente. Dal punto di vista della continuity, le vicende possono essere idealmente collocate a valle della serie “L’Orizzonte degli eventi” che – per chi non avesse buona memoria – termina con il ripristino della classica condizione iniziale del canovaccio Pikappico: Uno attivo al 151° piano della DT e Pk pronto ad intervenire con l’aiuto di Lyla ed altri amici. I disegni di questo albo sono stati affidati a Vitale Mangiatordi che, nel suo stile sicuramente più classico e meno cinematografico, ci regala delle tavole superbe; speriamo in un suo successivo ingaggio per nuove storie di Pk. Per quanto riguarda la sceneggiatura, il ritmo è incalzante, forse la narrazione è chiara ma un’approfondita rilettura degli episodi precedenti è caldamente consigliata. – – – INIZIO SPOILER – – – Rispetto alla sinossi dell’episodio, ci siamo lasciati con Pk & Co.che, dopo aver superato le prove su Obsidian, riescono a recuperare l’ultimo Galaxy Gate rimasto non sotto il controllo di Turioon. Purtroppo però l’Odissea non è ancora conclusa: anzitutto, i nostri devono riuscire a raggiungere la nave interstellare di Everett che li attende in orbita attorno al planetoide. L’impresa non è banale ma con un po’ di astuzia e alcune cartellate Pk e il Razziatore riescono a raggiungere Everett, Lyla e gli altri compagni. E’ ora di cambiare il corso del tempo, ma le lancette scorrono veloci e la flotta di Turioon è pronta a minacciare la distruzione della Terra e braccare mi nostri eroi ovunque tentino di rifugiarsi a meno che Pk non si arrenda ad Evron. La squadra non può restare unita e deve dividersi per l’incolumità di tutti: Everett parte nell’iperspazio per tornare su Corna, Lyla e gli altri compagni di viaggio cercano rifugio a Time Ø – che essendo fuori dal tempo non può essere raggiunto da Turioon – mentre Pk ed il Razziatore usano il Galaxy Gate per tornare indietro nel tempo in quel momento ed in quel luogo che può essere dirimente per riportare tutto il continuum al suo stato originario. Ma dove andare e in che tempo? Pk ha un’idea: anziché ritornare a milioni di anni fa, andare nel momento e nel luogo in cui Turioon – esperimento di evroniano mutante all’epoca ancora alle dipendenze di Zoster – rinvenne i Galaxy Gate....

Read More

Paperinik #60 (05/12/2021)

Paperinik #60 (05/12/2021)

In edicola dal 5 dicembre il sessantesimo numero della nuova testata “Paperinik”, ideale prosecuzione di “Paperinik AppGrade”. 3,90€ per 194 pagine in formato pocket. Storie a fumetti – Paperinik e l’alleata a quattro ruote (Pihl/Fecchi) -> Inedita – Paperinik e il natale tranquillo (Concina/Pisapia) – Paperinik e il natale dell’eroe (Ferrari/Panaro) – Paperinik e la minaccia di Amelia (Sarda/Panaro) – Paperinik e l’amicizia contesa (Ecuba/Lauria/Barbaro) PK – Pikappa – Uno + Uno (Ambrosio/Cabella) Commento L’inedita di questo mese è a cura del danese Andres Pihl. Quest’avventura vede il ritorno del Dr. Dark: poco noto in Italia, abbiamo avuto modo di vederlo in un’altra storia d’importazione su Topolino Magazine e in occasione dei 50 anni del supereroe su Paperinik #30 in Paperinik e il salto nel passato.  La selezione delle ristampe comprende alcune storie dal carattere tipicamente natalizio e altre più casuali e altrettanto interessanti. Da citare Paperinik e l’amicizia contesa, breve ma simpatica storia in cui l’odiato vicino Jones contende a Paperino il ruolo di migliore amico di Paperinik. Anche questo mese ci tocca purtroppo segnalare una svista, se così vogliamo definirla, per la presenza dell’ennesimo doppione: Paperinik e la minaccia di Amelia, dal secondo numero della testata (Febbraio 2017). Uno + Uno è il 27° episodio di Pikappa, a meno cinque dallo storico discusso finale. In quest’albo viene ripescato uno dei personaggi che han fatto la storia di PKNA: Due, la famigerata versione alternativa dell’I.A. Uno. Le differenze del Due “frittoliano” sono molte, motivazioni e obiettivi stereotipati. Tuttavia la trama si snoda in maniera interessante tra presente e futuro. In conclusione un numero immancabile per chi sta seguendo PK – Pikappa. Anche se non si può pretendere molto da una collana che è solo l’ombra del vecchio Appgrade non è ammissibile che inserire doppioni diventi un’abitudine. Non è corretto nei confronti del lettore fidelizzato; dimostra ancor di più quanto inutile sia stato azzerare la numerazione della serie precedente millantando novità e un giornalino tutto nuovo. L’inserimento della ristampa di PK Frittole ha inevitabilmente risollevato le sorti del mensile ma nonostante ciò si è optato per ridurre la foliazione. Allora, piuttosto che riproporre fino alla nausea gli stessi titoli, non sarebbe meglio sfruttare quelle pagine per offrire una versione completa di Pikappa? L’albo si chiude come di consueto con le anticipazioni e i disegni dei...

Read More

PK Giant Double Special Edition (2021)

PK Giant Double Special Edition (2021)

Da ottobre in edicola un nuovo numero della collana Pk Giant, edita da Panini. 9,90€ per un formato gigante di ben 27,5×20 cm (esattamente il formato del Rat-Man gigante di Panini per intenderci). Copertina lucida molto morbida e pagine in carta ruvida. Si tratta del terzo speciale dedicato al Giant dopo il Double Special Edition (Marzo 2015, Ristampa Missing e Zero Barra Uno) e il Single Special Edition uscito in occasione del ventennale (Marzo 2016, Ristampa La Fine del Mondo). Nell’albo vengono riproposti gli speciali: 00 – Super dell’Agosto 2000 01 – Duckmall dell’Agosto 2001 La cover inedita davvero “super” porta la firma di Claudio Sciarrone. In entrambi i casi si tratta di diverse storie auto-conclusive. In Super queste erano intramezzate dagli episodi del fotoromanzo dedicato al mitico supereroe Bertoni alias Davide Catenacci. La loro assenza non compromette la lettura delle mini avventure di PK anche se così sfugge leggermente il senso dell’opera originale: una parodia sugli innumerevoli clichè dei supereroi. Duckmall, unico speciale uscito per PK2, presenta una serie di storie molto divertenti ambientate interamente al mega centro commerciale di Paperopoli. Il pulcino Waldo, mascotte dell’ipermercato, è il protagonista metaforico che osserva quello che accade intorno a lui e alla sua figura. Come sempre, i contenuti redazionali sono minimali con una breve ma piacevole introduzione in apertura dell’albo. Ad Aprile uscirà un altro volume che chiuderà, probabilmente in via definitiva, PK Giant con le storie brevi rimosse nel corso della ristampa di PKNA (da Vedi Alla Voce Evron in poi). Dunque imperdibili per chi ha seguito la testata, per chi è rimasto fedele anche nei momenti bui e travagliati quando si stava sfiorando per l’ennesima volta la chiusura anticipata, per chi verrà e avrà comunque modo di scoprire il mondo di PK. GRAZIE infinite al Direttore di Topolino Alex Bertani per aver ascoltato le richieste dei lettori e per gli sforzi nel garantire il completamento...

Read More

Paperinik #59 (05/11/2021)

Paperinik #59 (05/11/2021)

In edicola dal 5 novembre il cinquantanovesimo numero della nuova testata “Paperinik”, ideale prosecuzione di “Paperinik AppGrade”. 3,90€ per 194 pagine in formato pocket. Storie a fumetti – Paperinik e il concorrente inatteso (Meloni/Marini) -> Inedita – Paperinik e l’amichevole minaccia (Enna/Mastantuono) – Paperinik… Uffa, che noia! (Russo/Lapone) – Paperinik e il tempio indiano (Panaro/Santillo) – Paperinik e l’impresa a tassametro (Bosco/Di Vita) PK – Pikappa – Il Re Guerriero (Secchi/D’Ippolito/De Lorenzi) Commento Nella storia inedita i Bassotti si rendono protagonisti dell’ennesimo piano ai danni di Paperone e del suo Deposito. In questo caso ci provano dopo essere entrati in possesso del sosia-robot di Paperinik per usarlo a loro vantaggio. Storia nella media che coinvolge uno dei gadget più utilizzati dal giustiziere soprattutto quando è richiesta la contemporanea presenza di Paperino e del suo alter ego. La selezione ripropone la storia d’esordio di Mad Ducktor in Paperinik e l’amichevole minaccia. Avventura dai tempi ben scanditi e che non cade eccessivamente in semplificazioni tipiche di queste storie a base di super cattivoni. Lo scienziato pazzo, seppur con mezzi scorretti, vuole riscattare e vendicare un Archimede di cui molti approfittano, Zio Paperone in primis. Sulle altre ristampe non ci soffermiamo molto nonostante si tratti di storie di ottima fattura. Va infatti segnalata nuovamente la presenza di repliche. Stiamo parlando di Paperinik e il tempio indiano (Paperinik #21) e Paperinik e l’impresa a tassametro (Paperinik #24). Da una parte è comprensibile che accada su una testata che, senza contare l’AppGrade, va avanti da quasi cinque anni. Dall’altra è inaccettabile avere sovente doppioni all’interno della stessa serie. Paperinik si conferma una volta di più una testata vattelapesca: un peccato quando, con un piccolo sforzo in più, si potrebbe pescare da un archivio ancora corposo. Pikappa arriva alla sua 26° puntata che si pone direttamente dopo Attacco Frontale, l’episodio del numero scorso. Gli Evroniani sembrano essere finalmente riusciti a mettere sotto scacco la Terra e Gorthan cerca di persuadere PK, ormai rimasto solo, ad entrare nelle alte gerarchie del suo popolo. Prima di chiudere vi segnaliamo che ne Il Club dei Supereroi #3 sono presenti delle novità pikappiche: le prime cinque de Il Mondo di PK pubblicate originariamente sulla testata Disney Magazine, come già annunciato, sulla scia dei festeggiamenti per il venticinquennale; tre storie brevi dedicate a PK realizzate per il mercato olandese e mai pubblicate in Italia,  con protagonisti Uno, Angus e altri supereroi. La pubblicazione delle One Page ambientate nel mondo di PKNA proseguirà nei numeri successivi. Considerando che a gennaio torneranno anche le avventure di Darkwing Duck ci sentiamo di consigliare caldamente l’acquisto. Non si può dire lo stesso per l’albo di questo mese, raccomandato esclusivamente a chi...

Read More

Topolino Fuoriserie – PK Obsidian

Topolino Fuoriserie – PK Obsidian

In edicola dal 28 ottobre il quinto numero della nuova testata “Topolino fuoriserie” su cui verranno ospitate le nuove storie di Pk sceneggiate da Roberto Gagnor (ep. 1-3 e 5) e Alessandro Sisti (ep. 4 e 6). Gli albi sono cartonati in grande formato (21×28), contano una cinquantina di pagine e possono essere trovati in edicola e fumetteria a 9,90€. Assente qualsiasi contenuto redazionale eccetto una pagina di riassunto dell’episodio precedente. Dal punto di vista della continuity, le vicende possono essere idealmente collocate a valle della serie “L’Orizzonte degli eventi” che – per chi non avesse buona memoria – termina con il ripristino della classica condizione iniziale del canovaccio Pikappico: Uno attivo al 151° piano della DT e Pk pronto ad intervenire con l’aiuto di Lyla ed altri amici. I disegni di questo albo sono stati affidati a Lorenzo Pastrovicchio, che ancora una volta arricchisce il suo portfolio di avventure Pikappiche con tavole davvero superbe. Per quanto riguarda la sceneggiatura, il ritmo è incalzante e la narrazione è chiara ma un’approfondita rilettura degli episodi precedenti è caldamente consigliata. – – – INIZIO SPOILER – – – Rispetto alla sinossi dell’episodio, ci siamo lasciati con Pk che, dopo aver scombussolato milioni di anni fa la linea del tempo, essersi scontrato con l’imperatore Tuiroon in una Paperopoli apocalittica – sconvolta dai cambiamenti al corso degli eventi – e aver aiutato Everett a lasciare il pianeta, viene messo in salvo da Lyla e il Razziatore e condotto alla base della Tempolizia. A Time Ø non bastano i racconti di Pk per spiegare tutti gli eventi occorsi (ed in effetti un po’ di fatica iniziamo a farla anche noi lettori :P), perciò viene fatto uso di una bolla cronostatica con la quale si scopre che il superpapero è stato corrotto dall’uso dei Galaxy Gate (GG) cosa che ha poi di fatto ha causato l’alterazione del continuum. Servirebbe un altro GG per rimettere tutto a posto, ma purtroppo tutti quelli conosciuti sono stati utilizzati da Turioon per sigillare la linea del tempo modificata. Forse però c’è una speranza: Lyla ha individuato un altro GG attivo, sul pianeta-cassaforte Obsidian. Senza indugi Pk, Lyla ed il Razziatore si dirigono verso il pianeta, ma l’impresa è ardua: Obsidian è circondato da un’imponente flotta evroniana che sbarra il passaggio. A sorpresa si palesa però l’astronave di Everett, che sentendosi in debito nei confronti di Paperinik, è partito alla sua ricerca seguendo la sua crono-traccia. Il team si espande perciò e a bordo ci sono anche i Pk-Corps (tra cui Derrik, che provvidenzialmente conosce i meandri di Obsidian), appena liberati da Everett da una navetta evroniana detentiva incrociata sul percorso. L’etrogeneo gruppo si prepara quindi con opportune cosmotute per...

Read More
content top